5 app per aspiranti scrittori… e non solo!

22 settembre 2016

bigstock_story_2226743

 

L’era del digitale abbraccia ogni campo della nostra esistenza, dalla quotidianità alla vita lavorativa. Nessuna professione è rimasta indenne dall’ondata digital, neanche chi di lavoro fa lo scrittore! Già da anni hanno riposto carta e penna a favore dei pc, ma ora anche i pc sono obsoleti da quando si sono fatte spazio tante applicazioni per gli smartphone. Per tutti gli scrittori “antichi”, moderni ed aspiranti tali, ecco una serie di app che aiuterà tutto il processo creativo, dalla raccolta di idee embrionali, fino al punto finale dell’ultima pagina.

Evernote: si sa l’ispirazione non si controlla ed arriva in ogni momento ed in qualsiasi luogo, ecco perché questa app si rivela utilissima! Consente di scrivere appunti fugaci, schizzi creativi, salvare foto, link e tutto quello che può essere utile per lo sviluppo della vostra idea.

 

androidpit-evernote-3

 

Mindly: dopo aver raccolto appunti, note ed idee, c’è bisogno di ordinare il tutto affinché prenda un senso logico e diventi la colonna portante dello scritto. Per creare questo filo logico nulla di meglio di questa app che crea delle vere e proprie mappe concettuali ordinando il caos delle idee e permettendo anche di stabilire una sorta di planning ipotetico (o non) del processo di stesura.

Scrivener: sicuramente si tratta della app più completa ed adatta alla stesura del vostro scritto. Organizza ed aiuta a creare tutta la struttura del manoscritto sia a livello logico che pratico, permettendo anche di dividere in sezioni più o meno grandi con inserimento di annotazioni. Etichettando ogni appunto e nota fa si che siano facilmente riconducibili al testo evitando inutili sprechi di tempo. Se poi avete bisogno di aprire più finestre alla ricerca di link o qualsiasi altra info che avete salvato sulla app, vi consentirà di aprirle contemporaneamente per estrapolare tutto il necessario.Insomma una app multitasking che vi renderà il lavoro decisamente più facile e scorrevole.

Write or Die: se avete paura di distrarvi e perdere tempo o magari avete una scadenza da rispettare, questa è la app che fa per voi. Una volta impostato numero di parole ed il lasso di tempo in cui scriverle, si da il via al “gioco”! Se il tempo dovesse scadere compariranno suoni fastidiosi o immagini psichedeliche per risvegliare lo scrittore. Un vero e proprio incentivo alla scrittura, forse un po’ crudele visto che tra le varie opzioni prevede anche la cancellazione del testo scritto, ma sicuramente utile per i perditempo.

 

write-or-die

 

Poetreat: per chi avesse una vena poetica e sentisse che la sua vocazione non sono i romanzi, racconti ed opere epiche, ecco una app per i poeti! Grazie a questa il non sapere nulla della metrica di una poesia non è più un problema, poiché vi aiuterà lei ad impostarla e sia vi dovesse mancare un rima, vi suggerirà anche quella in base a quello che già avete composto. Allora largo alla fantasia e cimentatevi anche nella nobile arte della poesia!

commenti