Annullare l’invio di una E-mail. Con Google si può!

30 giugno 2015

La funzione “annulla invio” inserita da Google tra le impostazioni di gmail consente di recuperare una email spedita e decidere se modificarla o cancellarla

ohmygod_stick_figure

Quante volte nella vita avremmo voluto il tasto “torna indietro”? Dopo l’invio di un messaggio, o meglio di una e-mail, chi non avrebbe voluto il tasto “annulla invio”? Pensiamo a quella mail nella quale ci siamo dimenticati di scrivere qualcosa di importante o abbiamo sbagliato l’indirizzo del destinatario, lì si che il tasto “annulla invio” ci sarebbe servito. Da oggi Google ci permette di recapitare solo le mail di cui siamo sicuri, evitando una brutta figura con i clienti o il capo.

Come si abilita la funzione “annulla invio” con gmail?

Per abilitare l’opzione è sufficiente entrare nel menù “impostazioni” attraverso l’icona a forma di ingranaggio posizionata in alto a destra, per poi selezionare “generali” dove è presente la funzione “annulla invio”.

Gmail > Impostazioni > Generali > Abilita annulla invio

Dopo aver spuntato la voce “abilita annulla invio”, il menù a tendina sottostante ci offre la possibilità di personalizzare il periodo di annullamento da un minimo di 5 secondi a un massimo di 30. Questi secondi corrispondono al tempo a disposizione per tornare indietro dopo l’invio. I secondi impostati di fatto ritardano l’invio della mail, non più simultaneo al click del tasto invio.

 

commenti