Dal Fundraising al Crowdfunding

9 novembre 2015

Lorenzo Pellegrini, General Manager di App to you, docente per il corso di formazione organizzato da Confcommercio ad Arezzo

crowdfunding

Lorenzo Pellegrini, ingegnere informatico e General Manager di App to you, affermata azienda attiva nell’ambito del marketing e della comunicazione digitale, diventa docente del corso di formazione “Dal Fundraising al Crowdfunding”, organizzato da Confcommercio e finalizzato alla formazione di figure professionali atte alla ricerca di fondi che possano sostenere progetti d’impresa. Ad affiancarlo vi sarà Tiziana Tomei, consulente aziendale di start up ed organizzazioni del Terzo Settore, che vanta alle spalle una formazione di ampiezza internazionale.

Il “fundraising” è oramai una delle pratiche di finanziamento più diffuse sul web: si tratta di vere e proprie campagne aperte al pubblico, in cui ognuno può diventare sostenitore di un progetto donando la cifra che più gli è congeniale, a volte anche in cambio di prodotti o servizi da parte della stessa impresa finanziata. Essere un “fundraiser” non è però cosa facile: sono richieste importanti doti comunicative, per poter esporre al meglio un progetto e riuscire così ad ottenere il massimo del finanziamento. Ed è proprio per questo che Confcommercio lancia ad Arezzo il corso “Dal Fundraising al Crowdfunding”: il percorso formativo è totalmente gratuito e si rivolge a tutti coloro – più o meno giovani – che hanno intenzione di realizzare un’idea d’impresa o un particolare progetto lavorativo, ma anche a tutti quegli imprenditori che vogliono in qualche modo migliorare la propria attività, per esempio aprendosi al digitale o ampliandi il proprio mercato di vendita. Le lezioni, dal carattere concreto ed operativo, si svolgeranno tutti i lunedì del mese nella sede aretina di Confcommercio (Via XXV Aprile, 12), in orario pomeridiano (14.30/18.30).

Tra gli argomenti trattati nel corso ci saranno anzitutto lo studio e l’analisi delle tecniche di fundraising, così come della presentazione e comunicazione del progetto d’impresa che si vuole finanziare. Particolare attenzione sarà rivolta alla cura e promozione del brand aziendale tramite gli strumenti attuali del marketing e della comunicazione 2.0: immancabile la conoscenza delle attività di SEO (Search Engine Optimization), finalizzate ad incrementare e migliore la presenza di un’azienda in Rete. Chiudono il quadro lo studio delle norme fiscali, assolutamente fondamentali nella gestione di una campagna di finanziamento online ed offline. In aula saranno proposti anche numerosi casi di aziende e imprenditori che sono riusciti a finanziare importanti progetti tramite il fundraising, così da mostrare agli studenti esempi reali di come si possano effettivamente trasformare i sogni in realtà.

“La finanza alternativa offerta dal fundraising e dal crowdfunding finalmente offre risposte e opportunità concrete a chi finora era costretto a rinunciare ai propri sogni per mancanza di fondi e, visto che il problema tocca soprattutto gli ‘under 40’, abbiamo voluto fortemente un percorso formativo che diffondesse la conoscenza di questi sistemi creativi di approvvigionamento del credito, che nel mondo stanno dando risultati assai apprezzabili” ha dichiarato la Presidente Regionale dei Giovani Imprenditori di Confcommercio Toscana Simona Petrozzi.

 

commenti