Donna si libera di un raro Apple 1

1 giugno 2015

Un pc Apple del 1976 dal valore di 200.000 dollari gettato

Un’anziana donna negli USA fa pulizie e getta il suo pc. Il computer era un pezzo storico: l’Apple1, uno delle 200 unità prodotte nel 1976. Fu lo stesso Steve Jobs in persona ad assemblare l’esemplare che la signora custodiva fino a qualche giorno fa nel suo garage.

Apple1

La donna ha lasciato un contenitore con materiale elettrico a un centro di riciclaggio, dove all’interno era presente il cimelio. All’apertura avvenuta dopo settimane dalla consegna dello scatolone, Victor Gichun, vice presidente della Clean Bay Area, non poteva crederci. Appurata l’autenticità dell’Apple I, la società ha restaurato e venduto all’asta il Mac.

Le regole imposte dall’organizzazione dell’aste riconoscono al legittimo proprietario il 50% del valore; per questo motivo la compagnia di recupero dei rifiuti elettronici è alla ricerca della signora di cui si sono perse le tracce. La donna potrebbe ottenere l’equivalente di 100mila dollari. Speriamo che l’azione di passaparola possa far arrivare la notizia alla fortunata donna, che nonostante il suo errore potrebbe ricavare una considerevole cifra.

Controllate la vostra soffitta, potreste avere anche voi un oggetto prezioso e non saperlo: la caccia al tesoro è aperta!

commenti