Facebook Reactions: 6 nuovi modi per dire “Like”

19 febbraio 2016

Il gigante dei social network si rinnova e premia gli utenti con l’opzione delle emoticon

Ultime notizie dal social network del secolo! Si vocifera infatti che in casa Zuckerberg stia per arrivare un’importante novità che farà divertire i più appassionati.

Facebook è ben lontano dall’arrestare la sua corsa:

  • il numero dei suoi utenti aumenta in maniera esponenziale
  • il suo successo ha superato qualsiasi tipo di previsione economica
  • il social ha acquisito una preponderanza sempre maggiore nella rete, divenendo un serbatoio di informazioni in continuo aggiornamento.

Che il gigante dei social debba il suo successo alla quantità di iscrizioni effettuate è una realtà certamente nota al suo fondatore il quale, per premiare i suoi utenti ma soprattutto per rafforzare la loro fidelizzazione, ha messo in campo una nuova idea, la feature Reactions, annunciata già alcuni mesi fa in fase di sviluppo.

 

img_fbreactions_800

 

Zuckerberg si oppone al “Non mi piace” ma propone una divertente alternativa

Nella società di Cupertino c’è aria di novità:

  • Tempo addietro si era discusso sulla possibile introduzione del tasto “Non mi piace” per manifestare disapprovazione in caso di notizie su eventi tragici o comunque non positivi. Tuttavia l’introduzione di questo pulsante non fu portata a termine per timore che ne venisse fatto un uso improprio o ancor più potesse comportare un’offesa verso terzi.
  • In alternativa Zuckerberg ha pensato perciò d’introdurre l’opzione delle reactions, dando la possibilità agli utenti di esprimere attraverso sei differenti emoticon le loro sensazioni rispetto alle notizie divulgate dai post. Di quelle annunciate manca soltanto una all’appello: la reazione Yay, la quale sembra essere stata rimossa perchè non universalmente comprensibile, mentre saranno presenti:
    • Love,
    • Haha,
    • Wow,
    • Sad  
    • Angry

 

facebook-reactions800

Per poter selezionare le emoji basterà cliccare sul tasto “Mi piace”, scorrere e selezionare poi la prescelta; una vera e propria rivoluzione per il linguaggio visivo, che consentirà un passo in avanti nella personalizzazione del social network dando la possibilità agli utenti non soltanto di apprezzare i contenuti che appaiono sulla Home, ma anche di poter trasmettere con immediatezza la propria impressione.

Non resta che chiederci: quando accadrà? Secondo i rumors tra pochi giorni i nuovi pulsanti di Facebook approderanno in America, per arrivare poco dopo in Europa, Italia compresa.

 

 

commenti