Fb Home su Play Store

12 aprile 2013

Facebook Home da oggi, 12 aprile, disponibile sul Play Store

Preceduto da rumors, Fb Home, è stato lanciato ufficialmente la settimana scorsa da un’entusiasta Zuckerberg.

telefono come communication deviceMark Zuckerberg, l’ideatore del social network ad oggi maggiormente utilizzato su scala mondiale, il 5 aprile ha presentato davanti ad un a presentare pochi giorni fa nel suggestivo palco di Menlo Park in California la novità firmata Facebook dedicata agli smartphone.

Facebook Home, stando a quanto dichiarato, non sarà un telefonino o un semplice sistema operativo ma rivoluzionerà completamente il modo di approcciarsi ad un telefonino di ultima generazione; la promessa è quella di un’esperienza unica e decisamente innovativa.

 

software fb homeIn pratica Fb Home sarà una estensione Android strutturata per trasformare, in un certo senso, l’intero smartphone in un prolungamento del noto Social Network; le parole d’ordine con cui è stata lanciata la nuova interfaccia è semplicità e usabilità.

Diventando una vera e propria alternativa alla classica interfaccia Google, l’App ha l’obiettivo di evidenziare l’aspetto comunicativo  del telefono e mettere in secondo piano le App perchè i “telefoni fino ad ora sono stati creati per le App, noi abbiamo progettato un telefono fatto per le persone”.  Tecnicamente il suo funzionamento si basa sul Sistema Operativo Android di Google per dispositivi mobili. Facebook, infatti, non lo ha modificato ma ha semplicemente aggiunto un proprio “stato” che, se attivato, ne consente un funzionamento differente.

 

 

fb home appA ben vedere il principale scopo di Zuckerberg sembrerebbe quello di poter offrire a più utenti possibili l’uso di Facebook, consapevole del fatto che il futuro della tecnologia risiede proprio nel Mobile. Il fulcro intorno a cui ruota l’intero funzionamento dell’App è proprio l’individuo rendendo più semplice ed immediato l’accesso ai contenuti e alla condivisione degli stessi con i propri amici. La schermata di partenza è, infatti, una Cover Feed dei propri contatti Fb con il flusso delle immagini di copertina.

 

 

 

 

gestire contemporaneamente tante conversazioniFacebook Home rende più semplice e intuitivo l’accesso ai contenuti condivise dai propri amici sul social network e ai loro messaggi,si innesta su Android e ha lo scopo di creare un’interazione basata sul contenuto e sulle condivisioni con un”Cover Feed” dei propri contatti che rappresenta la schermata di partenza, con il flusso delle immagini di copertina dei propri contatti.La base per fare funzionare Facebook Home è il sistema operativo Android di Google per dispositivi mobili. Facebook non lo ha modificato, ma ha aggiunto un proprio strato per farlo apparire e funzionare in modo diverso.

 

un bollino con la tua faccia diventa il tasto menu

 

L’interazione e la comunicazione al centro di tutto: attività recenti, foto, commenti e status degli amici, commentabili direttamente dalla copertina. Mettere Mi Piace ad uno status tappando due volte lo schermo; notifiche e chat gestite spostandole o con un tap grazie agli schermi touchscreen.

 

 

 

 

All’inizio sarà compatibile solo con Htc One e One X, e Samsung Galaxy S3, S4 e Note. Nel frattempo HTC sta sviluppando un dispositivo creato appositamente per FB Home, HTC First di cui ancora si sa veramente poco. Piovono le critiche per questa “innovazione” che secondo alcuni di innovativo ha veramente poco e che trasformerà lo smartphone dei malcapitati utenti in veri e propri Facebook-phonini. Oggi è al debutto, tra qualche giorno vedremo le prime impressioni!

commenti