I sogni di Google con #deepdream

20 luglio 2015

Google deep dream anche le macchine sognano

Gli ingegneri di Google lanciano un nuovo software e immagini bizarre come questa invadono il web.

madonna_deepdream

Le immagini oniriche che stiamo vedendo in questi giorni sono il frutto di esperimenti sull’intelligenza artificiale condotti da ingegneri del Big G. Google deep dream è il nome dell’algoritmo sviluppato, in grado di riconosce particolare elementi nascosti in una foto e di creare immagini nuove.

La tecnica del Inceptionism individua dei pattern non evidenti e li ripete più volte all’interno della foto. Dalla reiterazione degli elementi, come occhi e volti, le fotografie assumono un effetto psichedelico e un aspetto sognate, per questo motivo sono definite dai ricercatori “i sogni della rete neurale”.

Su Twitter in molti hanno intrapreso una condivisione sfrenata di foto mediante l’hashtag #deepdream. Le foto modificate con la visione onirica di google hanno coinvolto volti di politici, rock star, personaggi famosi, opere d’arte e gli immancabili animali.

Noi ci siamo lasciati coinvolgere da questo software e abbiamo testato l’effetto di Google Deep Dream sul nostro logo. Cosa ne pensate?

 

dream_eye_logo_apptoyou

commenti