La libreria Mollat dà lezione di marketing non convenzionale

16 aprile 2014

La libreria Mollat dà lezione di marketing non convenzionale

Come unire un progetto fotografico, una libreria, una campagna virale in una campagna di marketing non convenzionale di successo?

libreria-mollat-marketing-non-convenzionale

Suscitare interesse e coinvolgere le persone, questo l’obiettivo dell’interessante progetto della Librairie mollat la più grande libreria indipendente francese che ha sede a bordeaux e si estende su una superficie di circa 2600 metri quadrati.

libreria-mollat-marketing-non-convenzionale-1

 

I libri “prendono vita”, questa forse l’espressione più calzante con cui si può riassumere l’esperimento della libreria Mollat. Sostanzialmente l’idea consiste nel ritrarre una persona, la cui fisionomia viene completata dalla copertina di un libro, e condividere questa foto sul proflo Instagram della libreria creato appositamente per il progetto.

 

 

 

 

mollat-copertine-viventi-marketing-non-convenzionale

 

In questo senso si ottiene un duplice successo: in primo luogo quello di diffondere la cultura e prmuovere il libro “fisico” invitando le persone a vivere la libreria come un luogo interattivo; in secondo luogo quello di alimentare un progetto a costo zero, interessante brillante e facilmente replicabile.

 

 

 

 

 

mollat-libri-marketing-non-convenzionale

 

 

In pochi giorni il profilo Instagram ha già oltre 4.000 follower (#insters) e largo favore di pubblico.

 

 

 

 

  Cosa ne pensate?

commenti