Ortomanager.it, l’orto si coltiva online da smartphone e tablet

17 dicembre 2015

Tra Web e App passando per le coltivazioni in rete

Cattura

Avete sempre voluto il vostro orto personale ma non avete la possibilità di coltivarlo? Con ortomanager.it sarete voi a scegliere cosa coltivare e in che modo! Per utilizzare questo servizio del tutto innovativo è sufficiente registrarsi sul portale www.ortomanager.it e inserire i dati richiesti, o più semplicemente effettuare l’iscrizione utilizzando le informazioni già inserite nel proprio profilo Facebook. Avrete così modo di coltivare i vostri prodotti tramite pc, smarphone e tablet!

Con ortomanager.it l’utente ha la possibilità di gestire un vero e proprio orto virtuale mediante il proprio account: si può scegliere tra tantissimi tipi di colture tipiche delle varie regioni italiane e produrre quelle preferite.

 

L’innovazione a portata di clic

 

ortomanager-orto-a-portata-di-click

La procedura per realizzare il proprio orto è semplice. Di seguito illustriamo i passaggi da compiere:

  • Per creare il proprio orto bisogna andare nella sezione Vivaio, nella quale è possibile decidere cosa coltivare. Sia per la frutta che per la verdura si potranno coltivare solo i prodotti di stagione in quanto gli standard seguiti sono quelli delle coltivazioni biologiche. Fatto ciò è possibile selezionare i prodotti da coltivare, le quantità, il ciclo produttivo. Interessante l’opportunità di usare i vegetali per ricavare derivati come sughi e marmellate.
  • Agricoltori professionisti lavoreranno per fornire al cliente i prodotti richiesti, rispondendo alle sue domande e tenendolo aggiornato durante tutte le fasi del lavoro tramite la sezione Mail. Ultimata la raccolta dei prodotti, il tutto verrà inviato all’utente che potrà personalizzare anche l’etichetta.
  • È possibile pagare direttamente in euro oppure acquistando dei crediti nell’apposito negozio online, con la possibilità di risparmiare. Si tenga presente che accanto alla scheda di ogni coltivazione è espressa la quota di prodotto che viene lasciata al contadino.
  • Il sito è sempre aperto a nuovi partner: consultando la sezione Fornitori è possibile scoprire le aziende agricole che già lavorano con ortomanager.it e leggere le regole da rispettare per diventare soci: la produzione va effettuata rispettando i cicli stagionali e l’utente va tenuto informato durante tutti i passaggi, in modo da evitare controversie.

commenti