Qual è il tuo rapporto con la tecnologia?

23 ottobre 2013

Qual è il tuo rapporto con la tecnologia?

 

Un video ironico ipotizza come sarebbe oggi la nostra vita senza smartphone, tablet e pc

 

meglio la vita con o seza tecologia

Qualcomm, noto leader mondiale nella produzione di chip per dispositivi mobili, ha scelto di celebrare il ruolo della tecnologia secondo il proprio punto di vista con un video in cui simula in modo ironico e dissacrante come sarebbe la nostra vita senza tecnologia.

Il video ha un sapore vintage e, a ritmo incalzante, vengono rievocati oggetti e gesti “manuali” che sono andati scomparendo con il tempo e di cui i giovani indigeni digitali non hanno mai sperimentato l’utilizzo.

I primi grandi esclusi da un mondo a-tecnologico sarebbero la fruizione, produzione e condivisione di video, foto e musica. Ecco che compare una signora che portando a spasso il proprio bimbo indossa un improbaile casco con collegata una prolunga al cui termine si trova un piccolo monitor per “guardare” contenuti video anche in movimento; si scontra presto sul suo cammino con un uomo che passeggia con lo sguardo assorto rivolto allo schermo del televisore che tiene sotto braccio.

Particolarmente interessante, a nostro avviso, la semplificazione della comunicazione a distanza che la tecnologia ed in particolare il mobile hanno contribuito a portare.

Quanti di voi, ad esempio, scaricano la posta elettronica almeno una volta al giorno? Quanti per lavoro controllano la propria casella direttamente da smartphone e approfittano del viaggio in treno per raggiungere il posto di lavoro per rispondere alle prime urgenze oppure mentre aspettano i figli fuori da scuola?

 

mailing

 

Il mondo senza e-mail vedrebbe la consegna della posta a mano, direttamente dal proprio postino di fiducia.

 

 

 

 

 

spam

 

E la posta indesiderata, la famigerata SPAM? Verrebbe consegnata forzosamente, dallo stesso postino, dopo un’accesa discussione.

:-)

 

 

 

 

 

Cosa dire, invece, dei Social Networks come Facebook e Twitter?

 

tweet

 

Il video convince e diverte quando un simpatico attore, prima intento nello scrivere il suo tweet, è ancora ignaro della pioggia di tweets ricevuti subito dopo. 

 

 

facebookAggiornare il proprio status di Facebook fa partedelle nostre attività quotidiane, così come guardare e commentare quello degli altri. La ragazza al centro, ad esempio, cerca disperatamente di rimuovere tutte le tracce della sua storia d’amore appena finita.

 

 

Chiudiamo l’articolo con la stessa riflessione suggerita dal video “Isn’t life better with Mobile?

E voi, cosa ne pensate?

commenti